Esce Toast, l'album inedito del 2001: cover, tracklist, anteprima e data di uscita


Pronto sin dal 2009 e dato più volte per imminente, Toast vedrà finalmente la luce il prossimo 8 luglio. La pubblicazione sarà il disco #9 della Special Release Series, cioè la serie (facente parte del progetto Archives) che presenta gli album integrali inediti del passato. Cliccate QUI o ai link in fondo all'articolo per prenotare la vostra copia in cd o vinile.
Toast è stato inciso da Neil Young insieme ai Crazy Horse presso i Toast Recording Studios di San Francisco nell'estate 2001. Sette tracce, buona parte delle quali piuttosto lunghe: un'inedita assoluta ("Timberline"), due eseguite dal vivo durante il tour di quell'anno ("Light Of Love" e "Gateway Of Love"), una già pubblicata nella stessa versione ("Goin' Home" è uscita in Are You Passionate?, 2002, disco realizzato e uscito subito dopo, al posto di Toast) e tre pubblicate in versione differente (in Are You Passionate?, ri-registrate insieme a Booker T & The MGs, Quit", "How Ya Doin'?" ovvero "Mr. Disappointment" e "Boom Boom Boom" ovvero "She's A Healer").
Per conoscere la storia di Toast, cosa ha rappresentato per Neil Young e perché è stato accantonato potete leggere QUI e QUI (dove vengono menzionate diverse canzoni della tracklist).
 

1. Quit (5.24)
2. Standing In The Light Of Love (4.19)
3. Goin' Home (7.53)
4. Timberline (4.10)
5. Gateway Of Love (10.11)
6. How Ya Doin'? (7.00)
7. Boom Boom Boom (13.06)

"Light Of Love" è già disponibile in streaming sia su NYA che su Youtube:
 

Prenotate la vostra copia in cd o vinile tramite i link qui sotto!

Commenti

  1. Porca troia, non si riesce a sapere quando cazzo NeilYoung suonerà in Italia. Perché mettete un sacco di cagate e non quello che uno vorrebbe sapere?!?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NeilYoungItalia5 giugno 2022 16:40

      Ciao, grazie per il tuo commento costruttivo, che anziché eliminare abbiamo pensato di pubblicare così che tutti lo possano leggere. Naturalmente non ti sei firmato, capirai. Curioso che per te sia così importante conoscere quando Neil Young suonerà in Italia ma reputi "cagate" i suoi dischi in uscita. Non ti sembra che qualcosa non torni? Cosa ti fa pensare, poi, che non pubblicheremmo l'annuncio di un tour nell'istante in cui lo veniamo a sapere? Apriamo il sito ufficiale di Neil Young ogni giorno per conoscere le novità. Se ci fosse la notizia di un tour la daremmo immediatamente. Considerata la reticenza di Young più volte espressa nel ritornare in tour in epoca Covid, al momento nulla bolle in pentola. Ma è ovvio che tu questo non sai dato che non leggi le cagate che scriviamo.

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Preparate il portafogli: ecco le uscite attese entro l'estate (e dove ordinarle)

Official Bootleg Series: svelate le copertine e le date di uscita

Barn è su Rockinfreeworld: rassegna stampa, testi tradotti e l'intervista di Rolling Stone