Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2018

Paradox e Roxy 1973 in classifica

Immagine
Non poteva mancare il consueto sguardo alle classifiche delle ultime uscite di Neil Young. Su Metacritic Roxy vola a 8.9 (anche se la media è su soltanto 8 recensioni, la più alta nella discografia younghiana recente dopo Archives Vol.1). Paradox Soundtrack invece guadagna appena la sufficienza 6,1 (su 5 recensioni). Ringraziamo come al solito Luca "Borderwolf" Vitali. Ultimo aggiornamento 22/7/18 Roxy - Tonight's The Night Live Classifica - posizionamenti - (vendite parziali) - [vendite totali] U.S.A. Top 200 Billboard (date of entry 05.05.2018): 70-127-out U.S.A. Top 100 Album Sales Billboard (date of entry 05.05.2018): 14-20-97-out U.S.A. Top 200 Album Sales Nielsen (date of entry 05.05.2018): 49 (8.640)-20 (5.632)-97 (2.069)-132 (1.625)[18.034]-out U.S.A. Top 50 Catalog Albums Billboard (date of entry 05.05.2018): 6 -31-out U.S.A. Top 50 Catalog Album Sales Billboard (date of entry 05.05.2018): 1 - 1 -17-42-out U.S.A. Top 25 Internet Albums Billb

Abbonamenti NYA dal 1° giugno: ecco le (ottime) tariffe [aggiornato]

Immagine
Come si era detto sin dall'apertura lo scorso dicembre, il sito NeilYoungArchives dopo i primi 6 mesi gratuiti passerà alla modalità a pagamento a partire dal 1° giugno. In un post di Facebook , pochi giorni fa Neil Young ha reso noto quale sarà la tariffazione: aveva promesso una cifra modesta ed effettivamente è così. Abbonamento mensile: 1,99 $ (circa 1,60 €) Abbonamento annuale: 19,90 $ (circa 16,60 €) Una sezione del sito resterà sempre gratuita, sarà possibile quindi ascoltare qualcosa senza abbonamenti (probabilmente, stando a precedenti interviste, la Top 10 degli album più ascoltati). Aggiornamento 01/06/18:   in un comunicato di oggi sul Times Contrarian , Neil riporta che l'inizio della modalità a pagamento è slittato a causa dell'aggiornamento delle società Internet alle politiche sulla privacy dopo il decreto europeo. Fintanto che questo non sarà fatto (non ci sono date), NYA resterà gratuito.

Editoriale: vogliamo far crescere Rockinfreeworld

Immagine
Se avete 1 minuto di tempo da dedicarci vogliamo condividere una parola con voi sul nostro futuro. Dai primi anni 2000 la community di Rockinfreeworld (aperta da Salvatore Esposito) è il primo e principale spazio online di aggregazione degli appassionati della musica di Neil Young, Crosby Stills Nash & Young, Crazy Horse e Buffalo Springfield. Ogni giorno, tramite molteplici pagine dedicate (il sito principale , il profilo Facebook Neil Young Italia , il blog nelle news e la sezione dei testi tradotti ), offriamo a migliaia di visitatori e followers materiali esclusivi e sempre aggiornati. Rispetto a tanti anni fa i progressi fatti sono stati notevoli, ma vogliamo crescere e raggiungere ancora più persone. La prima cosa da fare, di cui sentiamo la mancanza, è un dominio nostro . Cioè non dovervi costringere a ricordarvi di digitare https://csnyrockinfreeworld.blogspot.com ma un semplice www.rockinfreeworld.it e/o www.neilyoungitalia.it La stessa cosa per le sezioni distac

Neil Young: 6 serate per un breve solo tour estivo

Immagine
Dopo la bella improvvisata della reunion con i Crazy Horse (o Crazy Flyers!), Neil Young tornerà a esibirsi in USA tra il 28 giugno e il 12 luglio per 6 serate in alcuni teatri americani tra St. Louis, Chicago, Boston e Detroit. Questa volta sarà da solo, in acustico. Su NYA è già partita la prevendita esclusiva. Qui sotto la bella locandina che promuove il mini-tour.

Young al lavoro sul film di Trans (e su 5 dischi inediti dei Crazy Horse)

Immagine
Nell'ultima intervista che Young ha rilasciato (a Yahoo ) ha dato nuove anticipazioni su ciò che ci aspetta nel prossimo futuro. Negli Archivi, dice Neil, ci sono "quattro o cinque album dei Crazy Horse che nessuno ha mai ascoltato, e sono pronti a uscire." Non è una vera e propria novità, in effetti: tra quello che leggiamo nella timeline di NYA e i precedenti annunci di "prossimi rilasci", ne contiamo anche più di 5 tra studio e live. Nell'ordine, Early Daze (1969-70), The Dume (1975) , Odeon Budokan (1976, live) , Cow Palace (1986, live) , Toast (2001) , Alchemy (2012, live) . All'inizio dell'anno Alchemy è stato dato per imminente . La novità riguarda invece i video (pensati ma mai realizzati) che avrebbero dovuto accompagnare l'uscita di Trans , il rivalutato album di sperimentazione elettronica del 1982. Pare che Young abbia iniziato a lavorarci insieme a Micah Nelson e che sarà un film d'animazione, come era stato pensato in orig

What's That Sound? I Buffalo Springfield raccolti in un nuovo box set

Immagine
Il 29 giugno uscirà un nuovo box set retrospettivo dei Buffalo Springfield intitolato What's That Sound?  Saranno 5 dischi che conterranno i 3 album della band, di cui i primi due sia nella versione mono originale, che nella versione stereo (il terzo uscì direttamente in stereo). Non ci sono rarità o tracce extra (per quelle potete rivolgervi al box set del 2001 ). I formati di uscita saranno cd, vinile e download digitale. L'alta qualità della rimasterizzazione è garantita dal team dei Neil Young Archives che ha supervisionato la pubblicazione. Se non le ricordate, ecco le tracklist dei 3 album che hanno fatto la breve ma intensa storia dei Buffalo Springfield. Buffalo Springfield (1966) 1. "Go And Say Goodbye" 2. "Sit Down I Think I Love You" 3. "Leave" 4. "Nowadays Clancy Can't Even Sing" 5. "Hot Dusty Roads" 6. "Everybody's Wrong" 7. "Flying On The Ground Is Wrong" 8. "Bur

NYA Movie Night: ecco i film in programmazione, due gli inediti

Immagine
Aggiornamento 05/05/18 per cambio delle date! La sezione NYA Movie Night ha stabilito le proiezioni dei prossimi due mesi: in programmazione ci sono quattro film della Shakey Pictures, due già usciti in edizione restaurata digitale , due inediti in questa edizione per i quali lo streaming su NYA costituisce la premiere assoluta in alta definizione. Segnatevi in agenda: Muddy Track : 12 maggio (tratto dal tour 1987 con i Crazy Horse) Rust Never Sleeps : 26 maggio (tratto dal tour 1978 con i Crazy Horse) Solo Trans : 9 giugno (tratto dal tour solista 1983) Human Highway : 23 giugno (film) Ancora non sappiamo, ma non sembra molto probabile, se dopo i giorni indicati sarà più possibile vederli su NYA (in differita).

Neil Young & Crazy Horse live maggio 2018: tracklist, foto, video dei concerti

Immagine
Aggiornato 09/05 Ieri sera Neil Young ha suonato il primo di una serie di cinque concerti schedulati nel giro di dieci giorni che segnano il ritorno (parziale) della sua band storica: i Crazy Horse. Unico cambiamento nella line-up è stato Nils Lofgren al posto di Frank Sampedro (che non ha potuto esserci, a detta di Young). Il risultato è un inedito mix tra i Crazy Horse e i Santa Monica Flyers (nei quali militava Lofgren senza contare il compianto Ben Keith, celebrati proprio in questi giorni con l'uscita di Roxy Live 1973 ). Il concerto si è tenuto a Fresno, California, dove Young e la band si esibiranno anche il 2 e 3 maggio, per poi spostarsi a Bakersfield per il 5 e il 6 maggio. Il concerto è stato trasmesso in diretta streaming da NYA. Su Youtube è stato pubblicato il video del webcast ma è stato in seguito rimosso. Sempre sul tubo sono stati caricati diversi video del pubblico. Ecco la  setlist  della prima serata. 1. Big Time 2. Country Home 3. Don't C

Video del 1973: Young e la band sulle strade di Los Angeles [NYA update #2]

Immagine
Le notizie etichettate come Archives Out-takes sono il nostro modo per tenervi al corrente del materiale reso disponibile esclusivamente tramite il sito web NeilYoungArchives. Navigando i file delle canzoni di Roxy Live 1973 su NYA, se vi fermate su "Roll Another Number" trovate un post-it con una freccia e un messaggio da parte di Neil che vi invita a guardare un video. Accedendo al contenuti extra della canzone, nel Video Tape Log è presente una breve clip inedita del 1973 dove si vedono Neil Young, Ben Keith, Nils Lofgren e David Briggs in auto sui viali di Los Angeles (filmata da Briggs in super-8, durata 3 minuti circa).