12 luglio 2019

Neil Young: il concerto di Kilkenny sarà in streaming su NYA

Il concerto di Neil Young + Promise of the Real a Kilkenny, Irlanda, di domenica 14 luglio sarà trasmesso in streaming su NYA (solo per gli abbonati). Secondo il programma Neil Young salirà sul palco alle 18 ora locale, che equivale alle ore 19 italiane. In seguito, in serata si esibirà anche Bob Dylan.
Vi consigliamo di accedere a NYA (da pc o da app) per nuovi aggiornamenti anche dell'ultim'ora sullo streaming. Dalle info presenti oggi sembra che il filmato sarà realizzato tramite diverse telecamere con diversi punti di vista, inclusi gli schermi usati al concerto. A curare il tutto sarà Daryl Hannah, alias dhlovelife (si firma così su NYA e sui social).
Buona visione!


1 luglio 2019

Al via il tour europeo (senza Italia) di Neil Young & Promise of the Real

Sabato 28 è iniziato il tour estivo di Neil Young & Promise of the Real che li porterà in Germania, Belgio, Olanda e Regno Unito. Niente Italia per questo giro, purtroppo. La prima esibizione è stata al Tinderbox Festival (Danimarca) e questa è la setlist. Tra classiconi acustici ed elettrici, tra cui la torrenziale "Love And Only Love" in apertura di ben 16 minuti, la band ha regalato all'affollata platea anche la nuova "She Showed Me Love".
1. Love And Only Love
2. Mr. Soul
3. Powderfinger
4. Words
5. Winterlong
6. Alabama
7. Unknown Legend
8. From Hank To Hendrix
9. She Showed Me Love
10. Hey Hey, My My (Into The Black)
11. Cowgirl In The Sand
12. Everybody Knows This Is Nowhere
13. F*!#in' Up
14. Down By The River
15. Throw Your Hatred Down
16. Mansion On The Hill
17. Rockin' In The Free World
QUI molte belle foto della serata. I prossimi concerti durante il mese di luglio. Potete tenere d'occhio tutte le setlist sul mitico sito SugarMtn.


27 giugno 2019

Tuscaloosa 1973 in classifica

Come sempre vi proponiamo l'aggiornamento delle classifiche di vendita e di streaming curato da Luca "Borderwolf" Vitali. Sotto la lente di ingrandimento ovviamente Tuscaloosa 1973, il bellissimo live d'archivio appena uscito. Avrebbe meritato il successo che ai suoi tempi ebbe Massey Hall 1971, purtroppo siamo molto lontani da quelle vette anche perché in una dozzina d'anni il mercato dei dischi si è ulteriormente affossato.



Aggiornato all'8/7/19

classifica - data di ingresso - posizionamenti settimanali (vendite parziali) [vendite totali]

U.S.A. Top 200 Billboard (date of entry 22.06.2019): 108-out
U.S.A. Top 100 Billboard Album Sales (date of entry 22.06.2019): 11 (around 7.000)-48 (around 2.000)-out (around 1.100) [around 10.100]
U.S.A. Top 100 Billboard Current Albums (date of entry 22.06.2019): 11-36
U.S.A. Top 25 Billboard Tastemaker (date of entry 22.06.2019): 1-7-11
U.S.A. Top 25 Billboard Internet Albums (date of entry 22.06.2019): 6-out
U.S.A. Top 25 Billboard Vinyl (date of entry 22.06.2019): 2-out
U.S.A. Top 50 Billboard Rock Albums (date of entry 22.06.2019): 20-out
U.S.A. Top 50 Billboard Rock Album Sales (date of entry 22.06.2019): 4-16-45
U.S.A. Top 25 Billboard Folk/Americana Albums (date of entry 22.06.2019): 3-out
U.S.A. Top 25 Billboard Folk/Americana Album Sales (date of entry 22.06.2019): 1-5-12
U.S.A. Top 50 Hitsdailydouble Album Sales (date of entry 13.06.2019): 13 (6.425)-out
U.S.A. Top 50 BuzzAngle Album Sales (date of entry 13.06.2019): 11-out
U.S.A. Top 50 BuzzAngle Physical Sales (date of entry 13.06.2019): 4-27-out
U.S.A. Top 50 BuzzAngle CD Sales (date of entry 13.06.2019): 5-32-out
U.S.A. Top 50 BuzzAngle Vinyl Sales (date of entry 13.06.2019): 1-29-out
U.S.A. Top 50 BuzzAngle Current Album Sales (date of entry 13.06.2019): 10-50-out
U.S.A. Top 50 BuzzAngle Current Digital Album Sales (date of entry 13.06.2019): 49-out
U.S.A. Top 50 BuzzAngle Current Physical Sales (date of entry 13.06.2019): 4-39-out
U.S.A. Top 50 BuzzAngle Current CD Sales (date of entry 13.06.2019): 4-?-out
U.S.A. Top 50 BuzzAngle Current Vinyl Sales (date of entry 13.06.2019): 1-20-26
U.S.A. Top 50 BuzzAngle New Releases Album Sales (date of entry 13.06.2019): 8-40-out
U.S.A. Top 50 BuzzAngle New Releases Digital Album Sales (date of entry 13.06.2019): 36-out
U.S.A. Top 50 BuzzAngle New Releases Physical Sales (date of entry 13.06.2019): 4-19-39
U.S.A. Top 50 BuzzAngle New Releases CD Sales (date of entry 13.06.2019): 4-27-out
U.S.A. Top 50 BuzzAngle New Vinyl Sales (date of entry 13.06.2019): 1-11-17
AUSTRIA Top 75 (date of entry 15.06.2019): 28-out
BELGIUM - FLANDERS Top 200 (date of entry 15.06.2019): 54-48-79-140
BELGIUM - WALLONIA Top 200 (date of entry 15.06.2019): 30-95-108-out
CROATIA Top 40 International (date of entry week23.2018): 7-3-out
DENMARK Top 40 Vinyl (date of entry week23.2019): 2-18-16
FINLAND Top 50 (date of entry week24.2019): 40-out
FINLAND Top 20 Physical (date of entry week24.2019): 3-out
FRANCE Top 200 (date of entry 14.06.2019): 59-154-157
FRANCE Physical Top 200 (date of entry 14.06.2019): 34-79-68
FRANCE Download Top 200 (date of entry 14.06.2019): 28-127-out
FRANCE Combined Sales Top 250 (date of entry 13.06.2019): 37-104
GERMANY Top 100 (date of entry 14.06.2019): 20-96-out
GERMANY Vinyl Top 20 Monthly (date of entry 01.07.2019): 20
HUNGARY Top 40 (date of entry 13.06.2019): 4-out
IRELAND Top 100 (date of entry 07.12.2018): 52-out
ITALY Top 100 (date of entry 14.06.2019): 55 (370)-out
ITALY Top 20 Vinyl (date of entry 14.06.2019): 14-out
NETHERLANDS Top 100 (date of entry 15.06.2019): 57-out
NETHERLANDS Vinyl Top 33 (date of entry 15.06.2019): 20-out
NORWAY Top 40 Vinyl (date of entry week24.2019): 3-6-12-9
ROMANDIA Top 50 (date of entry 16.06.2019): 11-out
SCOTLAND Top 100 (date of entry 14.06.2019): 8-50-90-out
SPAIN Top 100 (date of entry 13.06.2019): 23-84-84
SWEDEN Top 60 (date of entry week24.2019): 39-out
SWEDEN Top 20 Physical (date of entry week24.2019): 5-out
SWEDEN Top 10 Vinyl (date of entry week24.2019): 6-out
SWITZERLAND Top 100 (date of entry 16.06.2019): 36-out
U.K. Top 100 (date of entry 14.06.2019): 30 (2.734)-out
U.K. Top 100 Album Sales (date of entry 14.06.2019): 16-69-90-out
U.K. Top 100 Physical (date of entry 14.06.2019): 12-61-70-out
U.K. Top 40 Vinyl (date of entry 14.06.2019): 8-out
U.K. Top 40 Record Store (date of entry 14.06.2019): 5-24-out
JAPAN Oricon Top 300 (date of entry ??.??.2019): ?-259?
AUSTRALIA Top 100 (date of entry 17.06.2019): 146-out
AUSTRALIA Top 100 Physical (date of entry 17.06.2019): 34-59

24 giugno 2019

NYA: conferme, slittamenti e nuove anteprime. Ecco tutte le novità

Da quanto Neil o gli archivisti rispondono alle lettere dei fan su NYA si è creato un flusso costante di anticipazioni più o meno sicure su future uscite, album in preparazione, suggerimenti su canzoni e performance da tenere in considerazione, e tanto altro. Ogni tanto, con regolarità, cercheremo di frugare in questa corrispondenza e tenervi aggiornati sugli indizi più succulenti che emergono.
  • The Complete Harvest Barn Sessions. Questa anticipazione in realtà è spuntata all'improvviso da un post su Instagram. Non ci sono per ora altri dettagli: potrebbe trattarsi del filmato video completo oppure delle tracce audio, o di entrambi (incrociamo le dita!).
  • Island In The Sun. L'album che avrebbe dovuto uscire nel 1982 al posto di Trans vedrà la luce come EP e includerà, tra le varie canzoni, "Raining In Paradise", "Big Pearl" e "If You Got  Love".
  • Greatest Misses. Pare sia confermata l'antologia di inediti studio "spaiati", anche se ancora non esiste una data di uscita. Sappiamo però che comprenderà la mitica "Sixty To Zero" nella sua versione completa di 18 minuti incisa da Neil con i Blue Notes.
  • Old Ways 1. Neil conferma di averlo negli Archivi e probabilmente costituirà un'uscita per la Special Release Series. Include 9 canzoni, in parte già presenti su altri album, in parte inedite.
  • NYA vol.2. Sebbene non vi siano ancora date di uscita (si parlava di Natale, ma con il nuovo disco degli Horse tutto potrebbe slittare avanti), Neil ha dichiarato che gli anni a cui il box si riferisce sono 1972-76. Il che ci lascia perplessi... Speravamo di avere tutti i 70, ma forse c'è troppo materiale.
  • Solo Trans. Neil conferma che i video saranno inseriti su NYA.
  • Ducks. Neil conferma che un album è praticamente già pronto.
  • Weld. Il film è in fase di post-produzione per la riedizione in HD, forse anche 4K.
  • Alchemy. L'annunciato nuovo live degli Horse (tour 2012) non arriverà prima del 2020, ma la buona notizia è che avremo sia il disco che il film.
  • Bridge School. Il team sta lavorando con la fondazione per poter pubblicare un set di registrazioni, su cui non ci sono altri dettagli (c'è da sperare che includano lo show del 1994 con le rarissime e spettacolari esecuzioni dei brani di Sleeps With Angels).
  • Pink Moon: non è così che si intitolerà il nuovo album dei Crazy Horse in arrivo a ottobre. E' solo un working title e presto sapremo il titolo vero.

In una risposta a un fan, Neil dice che non intendono fare un calendario delle uscite a lungo termine per non essere obbligati a lavorare con scadenza. Come regola generale qualsiasi nuovo progetto fa slittare avanti quelli d'archivio (e questo lo sapevamo già). Ogni pubblicazione, spiega Neil, richiede tempo e la sua intenzione è dedicare il tempo dovuto a ciascun album inedito. Con tutte le cose annunciate nell'ultimo anno, al ritmo di un paio di uscite l'anno (se mantenuto), avremo veramente tanta nuova/vecchia musica da ascoltare.
E nell'attesa non dimenticate di godervi il bellissimo Tuscaloosa.
Per oggi siamo sazi. E voi?



22 giugno 2019

Elliot Roberts 1943-2019

Elliot Roberts, lo storico manager di Neil Young se n'è andato a 76 anni.
Sia insieme al discografico David Geffen che da solo, Roberts ha lavorato con alcuni dei nomi più importanti della storia della musica rock: Joni Mitchell, Crosby Stills & Nash, Tom Petty, Talking Heads, Yes, Morrissey, Devo, Tracy Chapman, Jackson Browne, America e Eagles. Ma l'amicizia con Young è stata probabilmente la più duratura, avendo iniziato a lavorare con lui sin dal 1967.
Buon viaggio Elliot.


5 giugno 2019

NYA: Tuscaloosa in streaming

Tuscaloosa 1973, la nuova uscita della Archives Performance Series (volume quarto), è disponibile in anteprima assoluta in streaming per tutti gli abbonati a Neil Young Archives.


Da venerdì il disco (in vinile o cd) sarà reperibile negli store online e nei negozi di dischi. Ordinate ora la vostra copia su Amazon con i link qui sotto!

David Crosby: Remember My Name trailer

Il documentario sulla vita di David Crosby diretto da A.J. Eaton e prodotto da Cameron Crowe, dal titolo Remember My Name, ha finalmente un trailer, che vi proponiamo qui sotto. Il film sarà distribuito in USA nel corso dell'anno, mentre non ci sono ancora notizie su un'uscita italiana (probabilmente passerà direttamente in home-video).


Ed ecco il poster.


28 maggio 2019

Neil Young: inedite, foto e bootleg dei concerti di maggio

Si sono conclusi i concerti primaverili di Neil Young, che dopo il minitour acustico è tornato a stringere alleanza con i Promise of the Real per quattro date in USA, tra cui il festival Bottlerock. Rivedremo la band questa estate sui palchi di Regno Unito e Germania.
Tiriamo le somme delle nuove canzoni che hanno visto la luce in queste ultime date: Olden Days, Green Is Blue (queste due già sentite a gennaio), Milky Way, Rainbow Of Colors, She Showed Me Love, Think Of Me.
Se non tutte, almeno alcune di queste ci aspettiamo di sentirle molto presto nel nuovo album dei Crazy Horse (o Crazy Flyers vista la line-up) in arrivo a settembre.
Su Sugarmtn.org potete curiosare tutte le setlist.
Curiosità: al festival Bottlerock, il nostro canadese preferito è andato lungo, sforando il limite d'orario durante la celeberrima "Rockin' in the free world". Gli hanno staccato la corrente, ma lui ha continuato con la chitarra. Keep on rockin', letteralmente! Qui la notizia
Sul gruppo Facebook di Neil Young Italia potete trovare ancora per poco tempo alcuni comodi link ai bootleg (per i quali ringraziamo Giuseppe Esterino Cogliati); in seguito dovrete rivolgervi al sito Dimeadozen.






15 maggio 2019

Neil Young live, 4 nuove canzoni debuttano a Vancouver

Ieri sera a Vancouver si è svolto il primo dei quattro concerti acustici che Neil Young terrà questo maggio tra Canada e USA. Tra chitarre acustiche, elettriche e pianoforte, hanno visto la luce anche quattro nuove canzoni, come si può notare dalla setlist pubblicata da SugarMtn:
2019-05-14
Queen Elizabeth Theatre, Vancouver, British Columbia, Canada

1. (Think Of Me)*
2. On The Way Home
3. (Right By Her Side)*
4. Cinnamon Girl
5. War Of Man
6. (She Showed Me Love)*
7. Old Man
8. Green Is Blue
9. I Believe In You
10. Eternity
11. After The Gold Rush
12. Mother Earth (Natural Anthem)
13. (Why Do I Believe In You?)*
14. Ohio
15. Expecting To Fly
16. Old King
17. Out On The Weekend
18. Harvest Moon
19. Heart Of Gold
---
20. Tumbleweed
* - song debut
Chissà se queste quattro fanno parte di quelle registrate lo scorso mese con i Crazy Horse... Aspettiamo di scoprire se nelle prossime serate comparirà qualcos'altro di nuovo.


30 aprile 2019

Crazy Horse: il nuovo album in autunno, 11 canzoni


"Abbiamo appena riascoltato l'album a tutto volume sul nostro impianto stereo. 11 canzoni, ciascuna dai 3 ai 14 minuti di durata. Crediamo di avere in mano un grande album dei Crazy Horse [...] Ancora senza un titolo, insieme a Billy, Ralph e Nils, questo album è uno dei più variegati che abbia mai fatto e non vedo l'ora di condividerlo con voi. Ciò significa che ci saranno cambiamenti nei nostri programmi, qualche uscita slitterà avanti in modo da pubblicare questo album all'inizio dell'autunno.
In qualunque modo lo si etichetterà, per tutti noi è fonte di orgoglio, qualcosa che non eravamo sicuri di riuscire a fare, ma che alla fine abbiamo fatto. E spacca! Ne sono davvero felice. 
Registrato a 2.800 metri di quota sulle Montagne Rocciose con il nostro vecchio equipaggiamento analogico, la console e i microfoni, il team di John Hanlon ha ottenuto il master ad alta risoluzione, 24/192, per una grandiosa esperienza d'ascolto [...]. Abbiamo cenato tutti insieme per festeggiare, poi ognuno di noi è tornato a casa sua, felice di averlo fatto, portando con sé la sua copia. 
Presto lo ascolterete anche voi! Contiamo di andare in tour a supporto dell'album e di vedervi tutti lì. E ci auguriamo che non sia ancora finita."
Neil Young via NYA

Aggiornamento 19/05: negli ultimi concerti Neil ha affermato che l'album si intitolerà Pink Moon e probabilmente uscirà a settembre.


26 aprile 2019

Tuscaloosa 1973: tracklist, cover e data di uscita

Tuscaloosa 1973, il live album di Neil Young + Stray Gators, uscirà il 7 giugno in CD, vinile e digitale. A breve vi aggiorneremo sulla prevendita italiana.
Ecco la tracklist:
Here We Are In The Years (3:56)
After The Gold Rush (4:42)
Out On The Weekend (5:29)
Harvest (4:14)
Old Man (4:17)
Heart Of Gold (3:48)
Time Fades Away (6:10)
Lookout Joe (4:59)
New Mama (3:01)
Alabama (3:50)
Don’t Be Denied (8:09)
Come spiegato da John Hanlon su NYA, sono state escluse "On The Way Home" perche gia apparsa in diversi live e "The Loner" perché stonata.
Ed ecco la cover:


17 aprile 2019

To Feel The Music: il nuovo libro di Neil Young con Phil Baker

A settembre uscirà un nuovo libro a firma Neil Young, questa volta scritto a quattro mani con Phil Baker: To Feel The Music (BenBella Books) racconterà la storia della battaglia del cantautore per l'alta qualità digitale nella musica. 
Gli sforzi di Neil per portare audio di alta qualità ai suoi fan hanno attirato l'attenzione dei media sin da quando la sua campagna Kickstarter per Pono (un lettore musicale rivoluzionario che avrebbe unito la massima qualità alla massima comodità) fu la terza di maggior successo nella storia di Kickstarter, con più di 6 milioni di dollari racimolati in 40 giorni. Pono non ha avuto il successo commerciale che Young immaginava, ma lui è rimasto fedele alla sua missione e, di fronte al moltiplicarsi dei servizi internet di bassa qualità audio, ha raccolto la nuova sfida dello streaming.
Il libro va dietro le quinte della sua startup company e dello sviluppo del prodotto, e racconta la storia di un artista determinato che rifiuta di rinunciare, nonostante lo scetticismo e gli oppositori, alla sua visione pionieristica.
Vi terremo aggiornati su eventuali edizioni italiane appena ne verremo a conoscenza. Intanto, ecco la bella copertina dell'edizione americana.


9 aprile 2019

I Crazy Horse di nuovo in studio + altre novità in casa NYA

Ecco un riepilogo delle più recenti novità annunciate da NYA.

  • I Crazy Horse stanno per entrare in studio con 11 canzoni nuove. Lo scrive Neil in una risposta a un fan sul Times-Contrarian. Nessun indiscrezione ancora circa un possibile nuovo album ma è assai probabile che a breve sapremo qualcosa di più.
  • Greatest Misses: Neil starebbe pensando di assemblare un'antologia di canzoni inedite. "Si tratta di registrazioni in studio, completate, che non appartenevano a nessun album, ma che sono piuttosto buone".
  • Bootleg: "Cercheremo di mettere a disposizione su NYA alcuni bootleg popolari, in alta qualità, se riusciamo a trovare la fonte originale o i file in alta risoluzione, cosa che in molti casi sarà possibile".
  • Tuscaloosa e Homegrown: Neil ha confermato che il prossimo a uscire sarà Tuscaloosa (live con gli Stray Gators del 1973), poi toccherà all'album inedito Homegrown. La squadra degli Archivi sta lavorando a 10-15 album inediti.
  • Album della settimana: "NYA presenterà uno dei miei album ogni settimana! Condividerò con voi la storia dietro a ciascun album nella nuova rubrica Album della settimana, a pagina 5 del Times-Contrarian". Il primo, l'omonimo del 1968-69, è già su NYA.


12 marzo 2019

Su NYA il video inedito delle sessions di Dead Man


Su NYA in questi giorni è possibile vedere il filmato che Jim Jarmusch girò durante le sessions di registrazione del soundtrack di Dead Man, di cui possiamo finalmente vedere l'interessantissima genesi. Come sempre il filmato non sarà disponibile a lungo, quindi affrettatevi. Dura 25 minuti!


10 marzo 2019

In arrivo le ristampe in vinile di Dead Man e 4 Way Street


Buone notizie per gli younghiani amanti dei vinili. A breve saranno disponibili le ristampe di Dead Man - Original Soundtrack, la splendida colonna sonora del film di Jim Jarmusch che Neil Young realizzò nel 1996, e 4 Way Street, il celeberrimo live album di Crosby Stills Nash & Young per la prima volta in edizione espansa (cioè con le 4 tracce aggiuntive che finora erano disponibili solo nell'edizione cd). Quest'ultimo esce in edizione RSD (Record Store Day) esclusivamente in vinile. La ristampa di Dead Man, invece, esce anche in cd.
Sotto trovate i link per il preordine: in particolare per CSN&Y, siccome la tiratura è limitata, meglio sbrigarsi ad accaparrarselo.



CSN&Y: in arrivo due biografie definitive


Sono in arrivo due nuovi volumi biografici "definitivi" su Crosby Stills Nash & Young, entrambi in uscita il 2 aprile prossimo sul mercato anglosassone, per festeggiare il 50° anniversario dalla nascita del trio CSN, a cui soltanto dopo un anno circa si aggiunse Young.
Il primo libro è Crosby, Stills, Nash and Young: The Wild, Definitive Saga of Rock’s Greatest Supergroup, scritto da David Browne, giornalista di Rolling Stone, e pubblicato dalla Da Capo Press, anche in versione audiobook. Il secondo è CSNY: Crosby, Stills, Nash and Young, di Peter Doggett, autore di altre biografie musicali e pubblicato dalla Atria Books.
Anche su Amazon.it si possono già preordinare i libri (ovviamente in inglese). I link qui sotto sono a vostra disposizione! Vi terremo aggiornati su eventuali traduzioni italiane.


Fonte Bestclassicbands.com

5 marzo 2019

David Crosby: in arrivo il suo film e la cannabis col suo nome



L'annunciato film documentario su Crosby ha fatto il suo debutto al Sundance Film Festival, dove è stato candidato al premio giuria. Diretto da A.J. Eaton e prodotto da Cameron Crowe, il film è stato anche presentato ad altri festival cinematografici nelle ultime settimane, ed è stato acquisito da Sony Pictures Classics che lo distribuirà entro la fine dell'anno nei cinema e certamente anche in home video.
Remember My Name presenta un'intervista inedita dove Crosby, 77 anni compiuti, parla del suo lavoro come solista, membro fondatore dei Byrds, e poi Crosby, Stills & Nash (e Young). Nel film sono presenti filmati d'archivio di Graham Nash, Stephen Stills e Neil Young, oltre a numerosi scatti dell'amico e fotografo Henry Diltz.
Il film è stato descritto come "un ritratto di un uomo che non può mandare in pensione la propria mente". La recensione di Variety sostiene che Crosby "appare davanti a noi come un troubadour hippie più vecchio e sapiente, con i suoi capelli e i baffi di frontiera lunghi e bianchi, il suo spirito castigato ma ancora legato alla sua musa originale."
Kate Erbland osserva nella sua recensione su Indiewire: "Il leggendario rocker David Crosby non è mai stato un tipo moderato, ma nel documentario sorprendentemente intimo di Eaton, il cantante/chitarrista dà voce a qualcosa di necessario: un'autentica riflessione su se stessi. Entro i primi cinque minuti di Remember My Name, Crosby ha già confessato due volte con fervore che non vuole morire".
(Tradotto e adattato da www.udiscovermusic.com

Altra notizia recente che vede protagonista il nostro gigante baffuto, è la seguente. Così come si danno i nomi alle comete o alle nuove specie animali, a Crosby sarà intitolata una nuova qualità di Cannabis di altissima qualità. Il nome sarà Mighty Croz. In realtà si tratta di un vero e proprio business: "Crosby sta valutando alcune proposte di aziende che si propongono di essere licenziatarie esclusive del brand".
Crosby dice: "Sto puntando alla massima qualità. Tutto ciò che ha il mio nome su di esso dovrà essere della massima qualità. La mia prima priorità è collaborare con un’azienda leader nel settore della cannabis".


25 febbraio 2019

Neil Young, tour europeo in estate... ma niente Italia

Neil Young + Promise Of The Real torneranno sui palchi europei la prossima estate, in luglio, ma solo in tre paesi: Olanda, Belgio e Germania. Niente Italia quindi, purtroppo per noi. Per chi volesse andare, su NYA oggi inizierà la prevendita esclusiva dei biglietti, in anticipo sul circuito pubblico.
Inoltre, sempre in luglio, la band sarà a Londra e in Irlanda per due festival. In maggio invece farà quattro date in USA. Qui potete consultare tutti i concerti passati e futuri.


15 febbraio 2019

Amazing Freedom, ristampa di Dead Man e altre anticipazioni dagli Archives

Grazie alla sezione "Letters to the editor" del NYA-Times Contrarian, ovvero le domande dei fan su NYA che ricevono risposta dal team e a volte da Neil in persona, ogni tanto veniamo a sapere delle anticipazioni sul materiale e le uscite in preparazione. Ecco cosa è emerso recentemente.
  • L'anteprima più succosa riguarda una compilation di brani inediti chiamata Amazing Freedom, che includerà la versione integrale di "Sixty To Zero" registrata in studio dai Bluenotes. Probabilmente si tratta di una compilation di brani studio del periodo come Early Daze e Dume. Visto che gli Ottanta dovrebbero costituire il Vol.3 degli Archivi, speriamo solo di non dover attendere altri dieci anni.
  • Dello stesso periodo sarà Live Freedom, che Neil ci anticipa essere un album dal vivo completamente acustico. Niente Lost Dogs per ora, quindi.
  • Ancora parlando del periodo Freedom, è stata presa in considerazione l'idea di ristampare Eldorado, l'ep a tiratura limitata del 1989 contenente due canzoni inedite altrove. 
  • Per quanto riguarda l'annunciata expanded edition di Ragged Glory, si dice che includerà un take di "Boxcar", la versione originale della canzone poi ripresa in Chrome Dreams II
  • Passando ad anni recenti, Neil dice che sono in cantiere le compilation del tour solisti e con i Promise of the Real.
  • Infine, la ristampa di Dead Man Soundtrack uscirà in doppio vinile l'8 marzo di quest'anno, per la Vapor Records. 


2 febbraio 2019

Graham Nash insignito del Lifetime Achievement

Sir. Graham Nash, che proprio oggi compie 77 anni (auguri!), è stato insignito del premio alla carriera, il Lifetime Achievement, durante l'ultima cerimonia degli UK Americana Awards avvenuta il 31 gennaio. Insieme alla band locale, Nash si è poi esibito nel suo classicone "Teach Your Children".
Le sue ultime uscite discografiche sono l'antologia Over The Years (con demo inedite) e l'album This Path Tonight.


Neil Young Theaters Tour: tiriamo le somme

Si è concluso il breve tour di 6 serate acustiche nel quale Neil Young ha suonato in alcuni antichi teatri americani, di cui ha parlato anche nella recente intervista di Rolling Stone tradotta da noi in esclusiva. Ecco i numeri:
  • 51 canzoni diverse
  • 3 canzoni inedite: Green Is Blue, Olden Days, Truth Kills (titoli provvisori)
  • 1 canzone al debutto assoluto: Running Dry
  • Varie rarità: Alabama, Fuckin' Up, Like A Hurricane, White Line, Dreamin' Man, Homefires, Tumbleweed, Razor Love.

Su SugarMtn potete consultare la lista completa delle canzoni in tour.

Per i bootleg vi consigliamo di tenere d'occhio Guitars101 e Dime.