24 febbraio 2018

Roxy Live 1973: cover, tracklist e uscita del nuovo live d'archivio

Roxy - Tonight's The Night Live 1973, prossimo volume della Archives Performance Series (#04), uscirà il 24 aprile in cd, vinile e download digitale, oltre allo streaming in alta definizione su NYA. In occasione del Record Store Day (21 aprile) uscirà in anteprima una tiratura limitata del vinile (9000 copie) con inclusa una stampa fotografica della band sul palco.
L'album live include la serie di canzoni che costituivano il concept album Tonight's The Night. Potete leggere qui la storia dei Santa Monica Flyers, delle sessioni in studio e dei concerti al Roxy alla fine dell'estate 1973 (tra il 20 e il 22 settembre).
Ecco cover e tracklist:


Side 1:
1. Tonight's The Night
2. Mellow My Mind
3. World On A String

Side 2:
1. Speakin' Out
2. Albuquerque
3. New Mama
4. Roll Another Number (For The Road)

Side 3:
1. Tired Eyes
2. Tonight's The Night
3. Walk On

Durante quei concerti (qui le setlist complete) furono suonati anche alcuni bis ("The Losing End", "Cowgirl In The Sand" e "Down By The River") che qui non sono stati inclusi. Sarebbe stato bello poterli ascoltare in versione ufficiale; se è per questo, vi fu anche un tour successivo della band con molti altri brani che meriterebbe un'uscita live tutta sua. La scelta per Roxy è ovvia e comprensibile: così come fu per Dreamin' Man Live 1992, Young intende fotografare il materiale del momento, presentando quella che di fatto è la reale versione di Tonight's The Night per come avremmo dovuto ascoltarlo anche allora (con l'aggiunta di "Walk On" che comunque è un brano di quel periodo).

Ordina Roxy Live 1973 su Amazon.it



Tonight's The Night è disponibile su Amazon.it

20 febbraio 2018

Primo video da The LincVolt Years

Il sito degli Archivi ha pubblicato la prima scena (definita come "out-take") tratta dal documentario The LincVolt Years, suddiviso in più parti, che tratterà del viaggio dell'auto ecologica a motore elettrico voluta da Neil Young e dal suo team. In quel periodo, lo ricordiamo, Young scrisse e registrò il controverso album Fork In The Road che parlava proprio di quel sogno.
Ecco il video:


L'album Fork In The Road è disponibile su Amazon.it

17 febbraio 2018

Graham Nash: 5 date in Italia a giugno/luglio 2018

Graham Nash tornerà in Italia la prossima estate con il suo tour acustico di This Path Tonight, l'ultimo suo album uscito l'anno scorso. Ecco le date già ufficializzate sul sito di Nash (presto in vendita su Ticketone):
  • 30 giugno: Rifugio Micheluzzi, Val di Fassa, Dolomiti
  • 1 luglio: Piazza Leopardi, Recanati
  • 2 luglio: Casa del Jazz, Roma
  • 4 luglio: Pistoia (location ancora da definire)
  • 5 luglio: Villa Arconati, Milano
Ben cinque date tra cui potete scegliere. Sembra proprio che al terzo membro di CSN piaccia girare per il nostro bel Paese... E se volete qualche anteprima sulle canzoni che verranno suonate in tour, potete curiosare tra le setlist dell'anno scorso.




11 febbraio 2018

NeilYoungArchives: disponibili le classifiche di streaming e vendite

Da qualche giorno sul NYA Times-Contrarian, il "quotidiano" che aggiorna sulle novità degli Archivi, sono apparse le classifiche settimanali di vendita (Top 10 album) e di streaming (Top 40 canzoni). Per i più curiosi, ecco le prime.
Su entrambe vince The Visitor, l'album novità del periodo, subito seguito dai classici di Everybody Knows, Harvest e Gold Rush. Nella Top album si difendono bene anche uscite dell'ultimo periodo: Bluenote Cafè, Hitchhiker e Psychedelic Pill.



8 febbraio 2018

The Lincvolt Years: il viaggio dell'auto ecologica di Neil Young

Nel novembre 2015 la Lincoln Continental 1959 convertita con un motore elettrico affrontò un viaggio lungo la Pacific Coast Highway. Alla guida e dietro la telecamera che filmò l'esperienza c'erano Neil Young e Larry Johnson (poi scomparso qualche anno dopo). Nell'articolo scritto pochi giorni fa per il NYA Times-Contrarian, Neil dice che furono girate centinaia di ore di materiale e per riguardarle tutte occorse quasi un anno. Questi filmati sono stati trasformati in un documentario in più parti, e il Volume 1, dice Neil, è quasi pronto. Il titolo sarà The LincVolt Years.
Un altro progetto va quindi ad arricchire la già lunga lista di annunci degli Archives online.
Nella foto, Neil alla guida della LincVolt nel 2015.
Per saperne di più sul progetto LincVolt:
http://www.lincvolt.com
https://en.wikipedia.org/wiki/LincVolt
http://www.ilsole24ore.com/art/motori/2009-04-01/lincvolt-macchina-impatto-zero-neil-young--171923.shtml


5 febbraio 2018

"Almost Always", il video della canzone

Sul canale Youtube di Neil Young è stato pubblicato il videoclip della canzone "Almost Always", il secondo dell'album The Visitor (uscito a dicembre) dopo "Already Great".
Eccolo qui:


3 febbraio 2018

Paradox: poster del film e annuncio dell'album soundtrack

Su NeilYoungArchives il poster del nuovo film prodotto da Neil Young (la prima sarà a marzo al festival SXSW, leggete la notizia dei giorni scorsi per altri dettagli) e l'annuncio che, insieme al film, arriverà anche il soundtrack di Paradox, che con ogni probabilità conterrà nuove tracce live dal tour 2016 con i Promise Of The Real.


1 febbraio 2018

In anteprima a marzo un nuovo film di Neil Young, "Paradox"

Le novità promesse in questo inizio 2018 sembrano non finire mai.
A marzo, al prestigioso festival cinematografico SXSW di Austin, Texas, sarà proiettato in anteprima assoluta Paradox, un nuovo film con protagonisti Neil Young, i Promise of the Real e Willie Nelson. La pellicola è diretta da Daryl Hannah, l'attuale compagna di Neil, e dalle prime indiscrezioni sembrerebbe un film western piuttosto bizzarro (ovviamente) incentrato su un "uomo col cappello nero" (Neil) e una banda di strani fuorilegge (i Nelson e la banda).
La storia (...sempre che di storia si potrà parlare, visti i precedenti Journey Through The Past e Human Highway...) sarà intervallata alla musica. Il sito Thrasherswheat ha ipotizzato che le canzoni potrebbero essere tratte, vista la line-up e la location, dal concerto del 2016 a Telluride, Colorado, che è stato filmato. La scheda tecnica della pellicola dal sito ufficiale del SXSW rivela anche la durata del film, 73 minuti circa.