Archives Vol.3 (e non solo): tutto ciò che sappiamo finora

Aggiornamento 27/03
Neil Young ha sorpreso alcuni dei suoi abbonati, quelli che hanno scelto il livello Patron, facendo /un videomeeting nel quale ha fatto una serie di anticipazioni sui progetti in corso e risposto alle domande. Ha pubblicato poi un articolo di riepilogo sul Times Contrarian. Ecco tutto quello che sappiamo finora di Archives Vol.3.
  • L'uscita è prevista per la prima metà del 2022 (cioè tra appena un anno).
  • Il periodo coperto sarà più esteso dei precedenti: dal 1976 (nel punto in cui finiva il Vol.2) all'inizio del 1990. Non è però chiaro se questo è dovuto al fatto che sarà sorvolato almeno in parte il materiale degli anni Geffen. Dubbio che ci viene in relazione agli annunci sui cofanetti della serie ORS (vedi sotto). La nostra speranza è che il volume si concentri sulle tracce inedite tralasciando quelle già presenti sugli album Geffen (questo giustificherebbe le dimensioni).
  • I formati saranno 12 CD, contenenti la musica, e 9 Bluray, contenenti sia la musica che i film.
  • Young ha lasciato intendere, in precedenza, che il Vol.3 a differenza dei precedenti non includerà i live già pubblicati (Bluenotes e International Harvesters).
I contenuti che si è detto, in vari post degli ultimi mesi, essere considerati per il Vol. 3 sono i seguenti.
  • Confermata ieri al meeting l'inclusione del film-concerto di una delle serate alla Boarding House (1978), più il cd audio con una compilation di tracce da quel tour curata da Bernstein.
  • Confermata la presenza del film Odeon-Budokan dei Crazy Horse, con tracce in più rispetto al cd audio incluso nel Vol.2 (come Country Home).
  • Confermato Johnny's Island, che più o meno dovrebbe rappresentare Island In The Sun, l'album proposto alla Geffen nel 1982 e rifiutato. [Leggi news]
  • Confermato il film animato di Trans in fase di realizzazione da Neil insieme a Micah Nelson basato sulle idee originali del 1981. [Leggi news]
  • Confermato Oceanside/Countryside, 1978.
  • Confermato Live Freedom, uno dei concerti acustici con Poncho e B. Keith del 1989.
  • Confermato Gone With The Wind Orchestra live at Union Hall (Nashville) 1980.
  • Non confermati Chrome Dreams, un disco dedicato ai Ducks (1977) [Leggi news], Cow Palace 1986, album live dei Crazy Horse dato come in lavorazione già tre anni fa [Leggi news], sebbene di quest'ultimo ci sarà il film In A Rusted Out Garage.
Tra le altre pubblicazioni del progetto Archivi, segnaliamo le seguenti.
  • Road Of Plenty: album collage di varie tracce inedite di fine anni 90. Non è chiaro se sarà compreso nel Vol.3 o avrà (come inizialmente annunciato) una pubblicazione a se stante. [Leggi news]
  • Young ieri ha detto stare considerando un maxi-single per Sixty To Zero e Ordinary People.
  • In previsione un'edizione di Harvest per il 50° anniversario, l'anno prossimo: "ne sarete felicemente sorpresi" il commento di Neil sui possibili contenuti. Da precedenti anticipazioni sappiamo che è in produzione il filmato completo delle sessions al ranch (oltre alle molte tracce inedite elencate nel volume 1 di Archives - Selected Tracks).
  • La Original Release Series (ristampe rimasterizzate degli album originali) continuerà con i box n°4, 5, 6 e 7 che usciranno a partire dal prossimo agosto, ma salteranno a piè pari gli album Geffen. #4: Hawks & Doves, Reactor, This Note’s For You, Eldorado. #5: Ragged Glory, Freedom, Weld, Arc. #6: Harvest Moon, Unplugged, Sleeps With Angels, Mirror Ball. #7: Dead Man, Broken Arrow, Year of the Horse, Silver & Gold
  • Di Ragged Glory uscirà, sia compresa nel box ORS #4 sia come pubblicazione a se stante, una versione Extended con 4 tracce in più: Boxcar, Interstate, Born To Run e Don't Spook The Horse.
  • In agosto 2021 è confermata l'uscita dei primi 6 Official Bootlegs [leggi news]
  • Entro l'anno dovrebbero uscire anche Noise & Flowers (live con Promise Of The Real) [leggi news] e Toast, il disco inedito dei Crazy Horse del 2001 [leggi articolo].



Commenti

Post popolari in questo blog

Neil Young Archives Vol. 2: rivelata la tracklist dei 10 dischi

Way Down In The Rust Bucket: cover, tracklist e data di uscita