Ad Aprile due nuovi Official Bootlegs: Rainbow (1973) e High Flyin' (Ducks, 1977)

Usciranno il 14 aprile gli ultimi due Official Bootleg della (prima?) tornata di sei iniziata l'anno scorso. Si tratta di Somewhere Under The Rainbow e High Flyin'.
Il primo è il concerto del 5 novembre 1973 al Rainbow Theater, durante il tour di Tonight's The Night assieme ai Santa Monica Flyers. In assenza di master ufficiali, la registrazione (come già avvenuto per Bottom Line) deriva da una audience-tape il cui autore è Pete Long.
Ecco la tracklist del doppio vinile:

Side 1
1. Tonight’s The Night
2. Mellow My Mind
3. World On A String
4. Speakin’ Out
5. Albuquerque

Side 2
1. New Mama
2. Roll Another Number (For The Road)
3. Tired Eyes
4. Tonight’s The Night – Part II

Side 3
1. Flying On The Ground Is Wrong
2. Human Highway
3. Helpless

Side 4
1. Don’t Be Denied
2. Cowgirl In The Sand

"Human Highway" è il singolo che anticipa l'album: lo potete già ascoltare su NYA accompagnato da un video footage dell'epoca (c'è anche su Youtube).


High Flyin' è invece una compilation del tour dei club californiani dell'estate 1977, quando Young si unì ai Ducks, una band-lampo formata da vecchie conoscenze dei tempi dei Buffalo Springfield (Bob Mosley, Jeff Blackburn e Johnny Craviotto), e portò in giro un po' di sue canzoni assieme a quelle del resto della band. E' il primo documento ufficiale di questo momento, a cui seguirà (secondo quanto detto da Neil) altro materiale all'interno di Archives Vol.3.
Ecco la tracklist del triplo vinile (con l'asterisco i brani di Young).

Side 1
1. I Am a Dreamer
2. Younger Days
3. Gypsy Wedding
4. Are You Ready For The Country?*
5. Hold On Boys

Side 2
1. My My My (Poor Man)
2. I’m Tore Down
3. Hey Now
4. Wide Eyed and Willing
5. Truckin’ Man

Side 3
1. Sail Away*
2. Gone Dead Train
3. Silver Wings

Side 4
1. Human Highway*
2. Your Love
3. I’m Ready
4. Little Wing*
5. Car Tune

Side 5
1. Windward Passage
2. Leaving Us Now
3. Mr. Soul*

Side 6
1. Two Riders
2. Honky Tonk Man
3. Sailor Man
4. Silver Wings

"Little Wing" (già ascoltabile su NYA) e "Sail Away" fanno la loro apparizione per la prima volta, così come l'inedita assoluta "Windward Passage". Queste registrazioni sono da master ufficiali e già dal primo ascolto ci si rende conto della splendida qualità di questo materiale. Curiosamente, alcune copie di questo disco (sia vinile che cd) hanno iniziato a circolare già dall'anno scorso.



Commenti

Post popolari in questo blog

Neil Young & Crazy Horse si esibiscono a un evento segreto + prime voci del tour estivo 2024

A luglio il box Official Release Series 22-25 con Ragged Glory Expanded

Before & After: il nuovo album live di Neil Young arriva l'8 dicembre