Neil Young è tornato in studio: cosa sappiamo finora del nuovo album

Aggiornamento 22/06/22
A inizio maggio, sul suo sito ufficiale, Neil Young ha annunciato che sarebbe entrato in studio per iniziare le registrazioni del nuovo album.
Nelle settimane precedenti Young aveva dichiarato di essere in una fase creativa difficile e triste, dovuta al periodo di conflitto che stiamo vivendo. Ma aveva anche raccontato di aver preso l'abitudine di registrare sul cellulare i motivetti che gli vengono in mente fischiettando mentre passeggia in mezzo alla natura.
Prima ancora (poco dopo l'uscita dell'ultimo disco, Barn) aveva detto di dover ancora decidere con quali musicisti lavorare su qualche nuovo pezzo in via di scrittura.
Ora sappiamo che è tornato in studio con i Crazy Horse (Billy Talbot, Ralph Molina e Nils Lofgren che da un paio d'anni ha preso il posto di Frank Poncho Sampedro, felicemente pensionato).
Di questi ultimi giorni è anche la notizia che le nuove canzoni sono 10 di cui una, intitolata "Chevrolet", lunga 13 minuti.
Dalla recente intervista a Billy Talbot su Uncut, inoltre, è venuto fuori che il produttore è Rick Rubin. 
Young conta di far uscire l'album a novembre. Nel frattempo non si faranno attendere numerosi dischi d'archivio: leggete qui per sapere cosa sta per uscire!


Commenti

Post popolari in questo blog

Preparate il portafogli: ecco le uscite attese entro l'estate (e dove ordinarle)

Barn è su Rockinfreeworld: rassegna stampa, testi tradotti e l'intervista di Rolling Stone