Ragged Glory II: cosa conterrà l'expanded edition

Mentre Homegrown è pronto per decollare verso i nostri scaffali a metà giugno, il team degli Archivi continua a darci anteprime sulle future pubblicazioni. John Hanlon nel suo ultimo articolo sul NYA Times-Contrarian scrive quali sono alcune delle tracce considerate per l'edizione ampliata di Ragged Glory (qualche tempo fa data per imminente, poi prevedibilmente slittata al 2021).
Oltre ad alcuni take alternativi dei pezzi dell'album, abbiamo concreta speranza di ascoltare:
  • "Don't Spook The Horse": beh, fin qui è facile! Già nota per essere un single b-side, ma finalmente troverà la sua naturale collocazione.
  • "Interstate": altra b-side (uscita però nel 1996), una delle rarità più amate per la sua catartica bellezza.
  • "Boxcar": una "versione che spacca di brutto, guidata dal ritmo del tremolo della chitarra elettrica di Neil" secondo le parole di Hanlon.
  • "Born To Run": non è una cover di Springsteen ma un'inedita che già circola nei bootleg.
  • "Natural Beauty": in una versione acustica incisa dalla band al completo.
  • "Dreamin' Man": questa esiste addirittura in due versioni, una elettrica con tutta la band e una acustica.

Da leccarsi i baffi. Incrociamo le dita per una rapida uscita! E nel frattempo per placare l'appetito rispolveriamo l'album originale e il potentissimo box set Weld - Arc - live 1991.

Commenti

Post popolari in questo blog

Oggi su NYA: Big Island Transmission, le prove del tour del 2000

NYA: le sessions di Le Noise e un party del 1975 in due video inediti

NYA: programma streaming fino al 11 settembre (aggiornato 29/08)